SAGRA DEL PESCE 
Nella terza decade di agosto, come ormai da 16 anni avviene, si svolge a San Priamo  frazione di San Vito la “Sagra de su Pisci”, una manifestazione sostenuta e patrocinata dall’Amministrazione comunale, e resa possibile grazie al supportoorganizzativo della Pro-Loco sanvitese ed al fondamentale impegno e passione dei suoi soci e collaboratori. 
Degustazioni gratuite di orate, spigole e muggini arrosto, cucinate sapientemente in maniera semplice e tradizionale, dove i sapori vengono esaltati e valorizzati, soddisfando i palati più fini ed esigenti, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino e dalla musica delle launeddas, della fisarmonica, dell’organetto ed altri strumenti musicali che fanno da cornice allo spettacolo folk. Importante da questo punto di vista il ruolo ricoperto dalla cooperativa sanvitese “Pescatori Feraxi”, per la buona riuscita della manifestazione. 
A San Priamo i turisti oltre che gustare dell’ottimo pesce e del buon vino, possono arricchire i propri orizzonti culturali visitando l’omonimo Santuario, una chiesetta del XIII secolo che sorge arroccata sulla montagna adiacente la frazione, caratterizzata dalla presenza, al suo interno, di una Domus de Janas dalla quale sgorga una sorgente dalle acque anticamente ritenute miracolose, mentre nelle vicinanze si scorge imponente ed è possibile ammirare la figura del nuraghe “Asoro”, complesso nuragico edificato con tecnica megalitica del tipo pseudo-nuraghe.